sabato , 15 dicembre 2018

 11° Festival Internazionale del Cibo di Strada – Cesena

Comunicato Stampa

International Street Food Festival

A Cesena il 5, 6 e 7 ottobre 2018, in Piazza del Popolo

Quest’anno Street Art Fest in Piazza della Libertà

Dal 2000 Cesena è la capitale del Cibo di Strada con la prima, originale e unica manifestazione su questo tipo di cucina

Inizia la prevendita dei gettoni presso la Confesercenti di Cesena e l’Ufficio Iat in Piazza del Popolo

Cesena capitale del cibo di strada; è qui infatti che dal 2000 si tiene la prima, originale e unica manifestazione su questo tipo di gastronomia, con il Festival Internazionale del Cibo di Strada.  Per la sua undicesima edizione il Festival si terrà ancora nella prestigiosa cornice di Piazza del Popolo, con la prima edizione di Street Art Fest in Piazza della Libertà, coinvolgendo tutto il centro storico di Cesena, da venerdì 5 ottobre fino a domenica 7 ottobre 2017, tutti i giorni dalle ore 12 fino a tarda sera. L’accesso all’area del Festival è libero, senza biglietto di ingresso.

Dopo lo straordinario successo delle edizioni precedenti il Festival, organizzato da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, torna con una trentina di “isole” gastronomiche che proporranno i cibi di strada provenienti da svariati paesi: dall’Ecuador al Venezuela, dal Messico all’India, dalla Grecia al Giappone, fino al Marocco, al Perù e all’Argentina. Ci saranno naturalmente molte regioni italiane rappresentate con il loro buonissimi cibi di strada, dall’Abruzzo alla Sicilia, dalle Puglie alla Toscana, fino alle Marche, alla Basilicata, alla Campania, alla Liguria e all’Emilia-Romagna. Ci sarà anche uno spazio dedicato a “Cesena Senza Glutine”. Oltre ai cibi di strada ci saranno birre, vini e bevande provenienti dai paesi partecipanti. E poi la Birra prodotta per l’occasione dal birrificio Pedavena appositamente per Coop, con ingredienti selezionati; ci sarà anche la Birra Senza Glutine. E ancora: il Gelato al latte e alla panna della Centrale del Latte di Cesena, lo spazio con assaggio dei “Liquori Leonardo Spadoni” – un assaggio ogni 15 gettoni acquistati, la “Bottega del Caffè del Mondo”, in Piazza del Popolo.

In Piazza della Libertà, invece, accanto allo Street Art Fest, ci sarà la “Street Food Truck Area” e tra le postazione ci saranno i famosi chef Marco Cavallucci e Alberto Faccani.

Domenica 7 maggio, mattina e pomeriggio, ci sarà anche il mercato ambulante straordinario.

Ha inizio intanto la prevendita dei gettoni presso la Confesercenti di Cesena, in Via 4 Novembre, 145 e l’Ufficio Iat, in Piazza del Popolo, da utilizzare per gli acquisti presso le postazioni di cibo di strada del Festival. Durante il Festival ci saranno le postazioni di vendita gettoni, con possibilità di acquisto Pos, a cura del Credito Cooperativo Romagnolo.

Il Festival sarà arricchito anche da incontri, Talk Food, degustazioni, esposizioni, animazioni, musica, teatro di strada.

Negli Incontri di Gusto, a ingresso gratuito, approfondimento sul pane e sul cibo di strada raccontato da esperti e da alcuni protagonisti del Festival Internazionale del Cibo di Strada di Cesena. Gli incontri saranno condotti dalla giornalista Elisabetta Boninsegna, con degustazione finale, presso la Libreria Ubik, in Piazza del Popolo, n. 25. Sabato 6 ottobre, alle ore 16,30 si terrà “Pane e Pizza – Arte e passione”. Partecipano: Simona Lauri, panificatrice, scrittrice, tecnologo alimentare, direttore responsabile di Quotidiemagazine.it; Claudio Ospite, scrittore, presidente dell’Istituto Nazionale della Pizza; Errico Porzio, maestro pizzaiolo, presente al Festival con la vera pizza napoletana; Tullio Galli, direttore nazionale Fiepet; Angelo Pellegrino, direttore Fonsap; Vinceslao Ruccolo, vicepresidente nazionale Fiesa-Assopanificatori. Al termine degustazione guidata.

Domenica 7 ottobre, alle ore 16,30 – “Dal panino col lampredotto di Firenze al pani ca’ meusa di Palermo”. Chiacchierata con Leonardo Torrini, Trippaio di Gavinana in Firenze e Fabio Conticello, della Antica Focacceria San Francesco di Palermo, sul valore del cibo di strada.

Al termine degustazione guidata.

Ritorna dunque il festival internazionale dopo il grande successo riscontrato a Cesena, anche l’anno scorso, nella prestigiosa cornice di Piazza del Popolo.

Ormai si parla dovunque del cibo di strada e ci sono vari tentativi di imitazione, ma la prima iniziativa (nel 2000) a mettere in campo e a dar valore a questo tipo di gastronomia è stata proprio questa manifestazione di Cesena, in una città che da tempo ha creduto in questo straordinario incontro di culture.

“Palm Oil Free” – Al Festival, da sempre, non si usa olio di palma.

Il Festival è organizzato da Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena, Conservatoire des Cuisines Méditerranéennes ed Eventi in Itinere, in collaborazione con Confesercenti Emilia-Romagna, Fiesa, Ebipan, Fiepet, Tipico a Tavola, Zona A, Touring Club Italiano, Associazione Noi con Loro, Coop 3.0, Credito Cooperativo Romagnolo, Atr, Bia, Leonardo Spadoni, Radio Bruno, Matilde Studio, Aidoru, Mica Poco, Colore Cesena. Con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, del Comune di Cesena, della Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna, della Camera di commercio della Romagna ed “Emilia-Romagna Terra con l’Anima”. Il Festival aiuta la sostenibilità ambientale grazie a Eco Zema, Pieri Group e Mito Sistema Ambiente.

Segreteria organizzativa Tel. 0547.622602 /// Fax 0547.610606

www.cibodistrada.com

www.confesercenticesenate.com

info@confesercenticesenate.com

facebook.com/festivalcibodistrada

Gianpiero Giordani

 Tel 0547-622602 – Fax 0547-610606

foto gallery: